Questo sito non utilizza cookie persistenti e raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Per saperne di più leggi la Privacy policy.

Patrizio Breseghello

Patrizio Breseghello

Esperti di natura.

Patrizio Breseghello

I nostri prodotti...

Patrizio Breseghello

...lavorati a mano...

Patrizio Breseghello

Patrizio Breseghello

Patrizio Breseghello

...certificati Codex.

Patrizio Breseghello

Nelle migliori erboristerie.

Patrizio Breseghello

Patrizio Breseghello

Patrizio Breseghello

Patrizio Breseghello

Patrizio Breseghello

Patrizio Breseghello

Patrizio Breseghello

Patrizio Breseghello

Patrizio Breseghello

PROFESSIONALITA' E PASSIONE PER L'ERBORISTERIA

La Patrizio Breseghello, azienda di importazione, lavorazione e commercializzazione di piante per l’erboristeria, ha la propria sede a Casola Valsenio, in provincia di Ravenna; il “paese delle erbe e dei frutti dimenticati”, dove 450 specie di piante officinali utilizzate in cucina, nella medicina e nella cosmesi, fanno bella mostra di se in un istruttivo Giardino delle Erbe, visitabile tutto l’anno. La Patrizio Breseghello, commercialmente, ha un collocamento molto dinamico e versatile; servendo dal grande franchisor al piccolo distributore, rifornendo centinaia di erboristerie (grandi e piccole, su tutto il territorio italiano), realizzando e confezionando prodotti propri e svolgendo per alcuni grandi marchi attività come terzista. Fra i fattori differenziali e distintivi della azienda vi sono l’approvvigionamento diretto delle materie prime (quando possibile) allo scopo di accorciare la filiera; le tecniche di lavorazione e conservazione finalizzate alla inalterabilità dei principi attivi; la doppia cernitura (meccanizzata e a mano); la totale assenza di aromi nelle basi composte: spesso utilizzati per conferire gradevolezza al prodotto. Tutti i prodotti (piante officinali, tè e infusi, vegetali in polvere, tisane confezionate e altro), vengono controllati da un laboratorio di analisi prima di essere immessi nel mercato. La Patrizio Breseghello tratta sia erbe di coltivazione tradizionale sia erbe biologiche, garantite dall'ente certificatore Codex.

News

Ferie di agosto

Postato il 03 agosto 2017 alle :

Si comunica che l'azienda e gli uffici della Patrizio Breseghello resteranno chiusi per ferie dal 12 al 20 agosto. L'attività lavorativa riprenderà regolarmente il 21 agosto. Direzione e staff augurano a tutti buone vacanze!

La segreteria


Troppo Facebook. Ecco le tisane detox

Postato il 27 giugno 2017 alle 10:00

L'erboristeria può venire in aiuto di chi passa troppo tempo sui social media? Un po' di scetticismo è consentito, ma ci si può provare, vediamo come. Iniziamo da alcuni categorie ormai cristallizzate di utenti Facebook: social user classici come il "mipiacista compulsivo", il "criticatutto", il "povero me" o il "promoter 24/7", iperattivo e sempre connesso. A lui, ad esempio, suggeriamo una bella tisana di Melissa, ma anche Camomilla Romana o Valeriana: per calmare l'ansia, dormire di più e fare risposare anche tutta la sua rete di amicizie.
Ci sono poi i "citazionisti", inclini a sagge rassicurazioni: facili prede di emicranie causa ricerca aforisma perfetto. Niente di meglio per loro che un infuso di Viola Mammola (serbatoio naturale di acido salicilico, oli essenziali, acidi organici, mucillagini e tannini) o di Iperico (l'erba di San Giovanni) altrettanto efficace.
Continuando a sfogliare il "libro delle facce", un pizzico in più di concentrazione farebbe bene al disseminatore di like, il quale potrebbe meglio discernere fra ciò che vale la pena contrassegnare con il pollice su e ciò che meriterebbe l'oblio digitale. Per lui madre natura ha creato il Rosmarino. Se nel Medio Evo veniva utilizzato per la costruzione di amuleti magici, scaccia demoni e pettini contro la calvizie, oggi una delle sue più conosciute indicazioni è quella di favorire la concentrazione. Fra l'altro i suoi effetti sono preziosi anche contro quei dolori muscolari causati delle troppe ore passate davanti al computer!
Troppo tempo davanti agli schermi fanno soffrire anche gli occhi (principali vittime della dipendenza da Facebook e compagnia social). Qui è il Mirtillo che può venirci in aiuto; grazie ai suoi flavonoidi che favoriscono la rigenerazione dei "bastoncelli": un tipo di fotoricettori complementari ai "coni", indispensabili in situazioni di scarsa visibilità.
La galleria termina con quelli che si iscrivono a Facebook e poi e si dimenticano di postare, lasciando gli amici in trepidante attesa almeno di un gattino. In questo caso il giovamento arriverà grazie a una bella tisana di Eleuterococco (radice) capace di portare a livelli di eccellenza le qualità naturali della memoria prospettica. Se proprio non si ha nulla da postare ne basterà qualche grammo per ricordarsi, almeno, di chiudere l'account.