Questo sito non utilizza cookie persistenti e raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Per saperne di più leggi la Privacy policy.

Melissa

È una pianta erbacea, perenne, che emana un gradevole odore di limone (si chiama anche Cedronella). Il caule è molto ramificato, fortemente villoso.

Le foglie picciolate, sono rugise, coperte di fitti peli, di colore verde chiaro, di forma ellittica, cordate alla base, grandi, con il margine crenato.

I fiori sono raccolti in verticilli, distanti tra loro e peduncolati; il calice è persistente, tubulare, diviso alla fauce in 2 labbra, il superiore tridentato, l'inferiore bilobato; la corolla, anch'essa tubolare, ha il labbro superiore convesso e l'inferiore trilobato; è di colore bianco o rosato.

Il frutto è costituito da 4 acheni raccolti al fondo del calice.

Ha un'azione tonica e stimolante sull'organismo in generale, è stomachica, sudorifera, emmenagoga, antispasmodica.

NB: tutte le informazioni e le illustrazioni presentate in questa sezione sono tratte dal volume "Curarsi con erbe, radici, foglie e fiori" di Emanuela Borio, edito da Editrice VELAR di G. Serra.

Melissa